Il progetto

L’impianto sperimentale presentato a MECSPE 2018 e ora installato a Ivrea, presso la sede di HEIDENHAIN, rappresenta lo sforzo congiunto di numerose realtà industriali. Tramite un network innovativo e l’expertise di ciascun elemento del gruppo è stato possibile mettere a punto un modello ad alta automazione, un esempio efficace di cosa significa realmente la terminologia “Industry 4.0”.

Per tradurre in un linguaggio concreto i vantaggi della quarta rivoluzione industriale, tuttora in atto, la linea produttiva è stata abilitata alla trasformazione di un semigrezzo in un pedale per mountain bike. Le successive lavorazioni hanno consentito di convertire il componente in un prodotto di altra fattura: una fibbia di cintura, un accessorio che è stato poi assemblato con il copertone della ruota di una bicicletta.
Il messaggio che traspare, al di là del prodotto scelto e della lavorazione effettuata, è duplice: l’elevata duttilità della catena produttiva, in grado di accettare “ordinazioni” di nuovi pezzi direttamente dagli input immessi dai visitatori della fiera, ma anche l’attenzione alle tematiche ambientali, data la natura ecosostenibile dei materiali di partenza.
Questa “piccola fabbrica” replica dunque in modo chiaro tutti i concetti fondamentali dI industria 4.0, automatizzando i processi, rispondendo alle sollecitazioni in tempo reale e garantendo una resilienza complessiva superiore rispetto agli standard di lavorazione adottati sino ad oggi.

Per poter operare, l’officina4punto0 è stata progettata secondo uno schema ben preciso, integrando specifici elementi. Alla sezione legata alla commessa, si affiancano le aree deputate alla fresatura, alla movimentazione robotica dei pezzi, all’assemblaggio delle parti e alla logistica.
Si parte dunque dalla gestione dell’ordine, il primo passo che consente di gestire l’allocazione automatica dei carichi di lavoro per le singole macchine utensili, in base al tipo di lavorazione che dovrà essere eseguita.
Differenti aree machining e di misurazione consentono di sviluppare il progetto step by step, mantenendo sempre il più alto livello di monitoraggio in tempo reale.
Le fresature su più livelli e l’assemblaggio personalizzato valorizzano il prodotto in lavorazione, che sarà poi reso disponibile per la consegna, subito dopo aver avvisato il cliente via E-Mail.

Ciascun elemento dell’officina costituisce un tassello logico-funzionale, opportunamente orchestrata da sistemi MES ed ERP, che si occupano di coordinare attività e lavorazioni in modo dinamico.
In questo modo la linea porta a un livello più alto il concetto stesso di produzione, alzando l’asticella di riferimento per l’intero settore industriale, offrendo un reale vantaggio competitivo, ma anche una riduzione dei costi di sviluppo, andando dunque incontro alle esigenze delle realtà medio-piccole.
La grande flessibilità e modularità del progetto è sottolineata anche dalla possibilità di selezionare, ordinare e assemblare ciascun elemento in funzione delle necessità. Imprese e officina potranno dunque costruire una catena di lavorazione tailor-made in base a precise specifiche di lavorazione o di budget.
In una logica 4.0, i singoli pezzi o elementi funzionali, studiati per lavorare di concerto con gli altri, sono inoltre capaci di dialogare al meglio con la componente umana, per un reale rapporto di collaborazione uomo-macchina.


area1area2area3area4area5area5barea5aarea6area7area8area9

logo officina

   12 partner per un progetto innovativo

 
 
 
 

Date eventi

martedì 3 luglio 2018
(dedicato alla stampa)

mercoledì 4 luglio 2018

giovedì 19 luglio 2018

giovedì 13 settembre 2018

giovedì 8 novembre 2018

 

HEIDENHAIN ITALIANA S.r.l.

Corso Vercelli, 123

10015 Ivrea (TO)

Visualizza sulla mappa

Info

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0125 614440

Invia un messaggio

Please publish modules in offcanvas position.